Cosa vedere a Trapani ed Erice in un giorno

Cosa vedere Lascia un Commento

trapani 2Se avete scelto la zona di Trapani ed Erice per le vostre vacanze estive, vi starete senz'altro chiedendo come organizzare le visite alle città, intervallandole con le giornate di spiagge e sole che qui non possono certo mancare. Di seguito vi proponiamo un itinerario di un giorno con partenza dalla città di Trapani e poi continuazione nel borgo di Erice per finire la giornata con la magnifica vista sul porto di Trapani dall'alto. Senza dimenticare di lasciare posto per degustare i piatti della tradizione! Ecco, dunque: cosa vedere a Trapani ed Erice in un giorno.
VEDI ANCHE: Cosa vedere assolutamente in provincia di Trapani

Consigli Utili: mappa, info e prezzi

  • Come arrivare: Trapani dista circa 36 km da Castellammare del Golfo, 45 minuti in auto tramite la SS187, in autobus con la linea 302 che impiega quasi 2 ore, al costo di €6,60 andata e ritorno. Da Marsala dista circa 30 km, mezz'ora in auto. Il treno regionale impiega mezz'ora al costo di €3,80 a tratta. Da Mazara del Vallo dista 50 chilometri, 1 ora di auto. Il treno regionale impiega quasi 1 ora al costo di €5,10 a tratta. Erice dista 8 km da Trapani, mezz'ora di auto con numerose curve. Si può prendere la funivia dalla stazione sulla SP31, raggiungibile con le linee di autobus 201-202-203 da Piazza Garibaldi. Gli orari della funivia sono dal mar al ven dalle 08:30 alle 20:00, in alcuni periodi estivi fino alle 23:00, ma meglio controllare il sito ufficiale; sabato, domenica e festivi dalle 09:30 alle 20:30 e lunedì dalle 13:00 alle 20:00. Il biglietto andata e ritorno costa €9,00, per i bambini dai 3 ai 16 anni €4,00. Da Triscina di Selinunte dista 62 km, raggiungibili in auto in 1 ora e 10 minuti.
  • Come muoversi: all'interno di Trapani, il cui centro storico è molto piacevole da girare a piedi, potete prendere gli autobus delle linee AST in partenza dalla stazione, dal porto e da Piazza Garibaldi, la corsa semplice ha un costo di €1,20.
  • Periodo migliore: a fine Maggio si tiene Trapani Art&Fiori, una manifestazione floreale sulla scalinata di San Domenico, mentre nello stesso periodo, a Erice, si tiene la FedEricina, rievocazione storica in costume dell'arrivo di Federico II in città. A fine luglio, a Trapani, c'è Stragusto manifestazione di street food da tutto il mondo.

Itinerario di un giorno a Trapani ed Erice: Mattina

1 - Prima Tappa: colazione, passeggiata per il porto e centro storico

Per iniziare concediamoci una tipica colazione trapanese all'Antica Pasticceria Colicchia, dove potremo ordinare un'autentica granita al caffè o al pistacchio con la brioche, €4,00-5,00 a testa. Dopodichè iniziamo il nostro tour per il porto di Trapani e il centro, lì vicino c'è la Porta Oscura-Torre dell'Orologio, la fontana di Saturno, poi spostandosi sul lungomare le Mura di Tramontana, la Torre Ligny, situata proprio sulla punta estrema, insomma: vale la pena prendersi del tempo per fare un bel giro a piedi per il centro città e scovare tutte le bellezze.

2 - Seconda Tappa: La via del sale e Museo del sale

salina trapaniDal porto di Trapani parte un tour in autobus denominato Le vie del Sale, che vi porta a visitare il Museo del Sale, 8 km fuori città, nelle saline di Nubia. Vale la pena spostarsi dalla città per questa visita, inoltre il viaggio è piacevole e la tratta breve costa €8,00, ai quali ci sono poi da aggiungere i €2,50 del biglietto del museo. Un'esperienza, quella di trovarsi nelle distese bianche di sale, nei pressi dell'antico Mulino, assolutamente da vivere.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: porto di Trapani, centro storico, fontana di Saturno, Porta Oscura e Torre dell'orologio, Mura di Tramontana, Torre Ligny, Museo del Sale (€2,50)
  • Dove fare colazione: Antica Pasticceria Colicchia, via delle Arti, 6 - Ottieni indicazioni

Itinerario di un giorno a Trapani ed Erice: Pomeriggio

1 - Prima Tappa: Pranzo, Erice, passeggiata nel borgo, Duomo

erice 3Di rientro al porto, scegliamo per il nostro pranzo un locale che offre streetfood: Maree, dove possiamo gustare ottimo pesce fritto nei pratici coni di carta (da €3,50 a €4,50) e anche del cous cous di pesce (€10,00).

Dopodiché possiamo prendere l'autobus che da Piazza Garibaldi ci porterà alla stazione della funivia per Erice. Facciamo il biglietto andata e ritorno a €9,00, così da rientrare a seconda degli orari disponibili. Il panorama durante la salita ci avrà già conquistati, e, una volta arrivati a Erice iniziamo la nostra passeggiata lungo il borgo dal Duomo, davvero suggestivo con l'alto campanile, si affaccia su una piazza molto ampia e che consente fantastiche fotografie.

2 - Seconda Tappa: Quartiere Spagnolo, Castello di Venere, Torre e Torretta Pepoli, Erice in miniatura

castello di ericeContinuando la nostra passeggiata saliamo per le stradine di ciottoli davvero suggestive, arriveremo fino alla splendida fortezza chiamata Quartiere Spagnolo, che sovrasta tutta la valle e il mare. Al suo interno troverete una mostra sulle Arti e mestieri. Per visitarlo, consigliamo di fare la Erice Pass, che al prezzo di €15,00 vi consente anche poi l'entrata al Castello di Venere, alla Torre e Torretta Pepoli e all'esposizione Erice in mianiatura: un presepe che riproduce la città nei minimi dettagli.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Quartiere Spagnolo (€15,00), Castello di Venere, Torre e Torretta Pepoli, Erice in miniatura
  • Dove pranzare: Maree, via Serisso, 15 - Ottieni indicazioni

Itinerario di un giorno a Trapani ed Erice: Sera

1 - Prima Tappa: Cena, tramonto dal Castello

Consigliamo di non allontanarsi troppo per la cena, mangiamo all'Osteria di Venere, a 450 metri dal Castello. Qui possiamo ordinare del pesce fresco, consigliata la tagliata di tonno, e degli ottimi dolci, a circa €30,00 a persona. Dopo cena ritorniamo verso il Castello, da dove potremo godere di una vista spettacolare del tramonto su tutta la baia di Trapani, la vista a perdita d'occhio sul porto, sulle luci della città sottostante e sul mare vi lascerà senza fiato.

2 - Seconda Tappa: giardino del Balio, rientro a Trapani in funivia, passeggiata sul lungomare

C'è ancora tempo per una visita al Giardino del Balio, vicino al Castello, che è sempre aperto e che offre comunque la stessa meravigliosa vista. Rientrando a Trapani con la funivia ci godiamo ancora la vista sulla baia di notte, e, una volta scesi a terra, avremo probabilmente ancora voglia di fare due passi sul lungomare e bere qualcosa nei numerosi locali sparsi nelle vie del centro storico che, certamente, con le luci della sera diventa ancora più suggestivo e intimo.

In sintesi:

  • Luoghi visitati: Castello di Venere, Giardino del Balio, lungomare di Trapani
  • Dove cenare: Osteria di Venere, via Roma, 6 - Ottieni indicazioni

Organizza la tua escursione con i servizi di Triscinamare:

L'Hotel Triscinamare offre escursioni alla scoperta del borgo di Erice, ecco alcuni dei tuor proposti:

Lascia un Commento

Logo
  • Indirizzo: Viale Mediterraneo (ex Via Uno), 233 Contrada Triscina di Selinunte 91022 - Castelvetrano (TP)
  • Tel (centralino) +39 092484082
  • Tel +39 3208716318
  • Fax +39 092486136